I segreti per ottenere un’abbronzatura perfetta

Una pelle splendente e abbronzata ormai è diventata sinonimo della bellezza estiva! L’affermazione vale ugualmente per entrambi i sessi – infatti negli ultimi decenni e soprattutto con l’espansione della metrosessualità, sempre più maschi si affidano alle lampade per ottenere un’abbronzatura appariscente.

Che la tintarella ci renda più affascinanti e che ci faccia stare meglio, è stato confermato anche da numerosi studi: così viene spiegata la mania vera e propria che inizia già a primavera di preparare il corpo e la pelle per il colore desiderato.

Cosa quindi dobbiamo sapere per ottenere un’abbronzatura perfetta?

Si inizia come al solito dall’alimentazione giusta. E’ consigliabile scegliere la frutta e la verdura che contiene una quantità elevata di vitamina A che favorisce la produzione della melanina, pigmento a cui dobbiamo il colore dorato della pelle.

Quali sono gli alimenti che stimolano la melanina e quali invece dovremmo evitare?

Carote, frutta rossa, pomodori, meloni gialli, cocomero, peperoni (gialli e rossi), ciliegie, sedano, cicoria, albicocche, pesche, lattughe, radicchi, fragole, zucca, spinaci – c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Essi non solo favoriscono il colore ambra, ma aiutano anche l’idratazione della pelle. Per idratarla al meglio, oltre a consumare questi alimenti, dovreste bere almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Arricchite la vostra dieta anche con la vitamina E che è presente nelle uova, formaggi bianchi, mais e pomodoro.

Dopo l’esposizione al sole, la pelle può perdere la sua elasticità, perciò è importante introdurre gli Omega 3, di cui sono ricchi il pesce, noci e avocado.

E’ noto che la vitamina C tende a rallentare l’abbronzatura, ma è comunque importantissimo continuare ad assumerla per proteggere la pelle dall’invecchiamento. Inoltre, in caso di produzione eccessiva di melanina, che si manifesta con macchie scure sul viso e sul corpo, mangiare cibi ricchi di vitamina C (specie arance, kiwi e mandarine) può essere un ottimo rimedio.

E’ utile sapere che gli alcolici, e caffè ritardano l’abbronzatura, quindi per ottenere risultati ottimali è meglio evitarli o almeno ridurne la quantità consumata.

Come preparare la pelle prima di esporsi al sole?

Liberate i pori con uno scrub purificante, applicandolo preferibilmente una volta al mese.

Dimenticate il classico bagnoschiuma (soprattutto dopo l’estate se volete mantenere l’abbronzatura) e iniziate ad usare prodotti naturali contenenti oli idratanti.

Il segreto delle star – l’abbronzatura spray

Negli ultimi anni sempre più popolare tra le star è la cosiddetta abbronzatura spray. Oltre ad essere disponibile anche durante il periodo autunnale ed invernale, lo spray rappresenta un’ottima alternativa alle lampade che possono essere molto dannose per la pelle. Molte nostre VIP l’hanno consigliato, tra cui Elisabetta Canalis, Alessia Marcuzzi e la bellissima Belén, che l’ha usato per ottenere una tintarella perfetta per il matrimonio con Stefano De Martino. Attenti però a scegliere il prodotto giusto, cercate di informarvi su Internet e nei negozi dedicati prima di acquistarlo.