10 Fatti Incredibili sulla LUNA

Oggi si festeggia il Giorno della Luna in ricordo del primo allunaggio di un essere umano avvenuto il 20 luglio del 1969. Considerato uno degli eventi più importanti del XX secolo e proclamato dalla NASA il più grande evento tecnologico di tutti i tempi, l’atterraggio sulla Luna rimane avvolto nel mistero ancora oggi, più di 40 anni dopo la missione Apollo 11.

Numerose sono le prove che dimostrano la falsità del materiale multimediale che fa vedere i primi passi umani sulla Luna, evento che fu seguito da milioni di telespettatori in tutto il mondo.

Alcuni le considerano una semplice “creazione” degli amanti delle teorie del complotto, però sta di fatto che la NASA non è stata in grado di smentirle tutte.

Un esempio sono le ombre che nelle foto e nel video dovrebbero essere parallele, essendo il Sole l’unica fonte di luce sulla Luna; esse però a volte convergono, a volte divergono, dimostrando chiaramente la presenza di più fonti di luce diverse.

Ancora più clamorosa è l’osservazione che riguarda la bandiera americana che sventola orgogliosamente malgrado il fatto che sulla Luna non vi è alcun vento.

In più, sulla presunta superficie lunare è possibile individuare una roccia che riporta la lettera C, la cui presenza, oltre ad essere inspiegabile, ricorda molto il modo in cui viene marcato il materiale di scena, portando molti a credere che si tratti di un filmato girato in uno studio.

Sembra che non sia noto l’ideatore di questa ricorrenza che sicuramente farà rivivere il discorso sulla veridicità del grande evento del 1969 e che, oltre a questo, è un’ottima occasione per scoprire qualche curiosità interessante sul nostro satellite!

giorno della luna

  1. Gli etnologi sono riusciti a individuare 1008 nomi diversi con cui viene indicata la Luna dalle diverse culture e civiltà.
  2. La distanza media tra della Luna dalla Terra è 384.403 km.
  3. La gravità lunare è 1/6 di quella terrestre; ciò significa che sulla Luna pesereste solo circa il 16.5% del vostro peso sulla Terra.
  4. La massa lunare non è sufficiente per creare e trattenere l’atmosfera; ciò significa che la superficie della Luna non è protetta dai raggi cosmici, meteoriti o estremi cambiamenti di temperatura. Inoltre, per l’assenza dell’atmosfera, sulla Luna non ci può essere la propagazione del suono.
  5. La Luna si allontana dalla Terra di circa 3.8 cm ogni anno. Ciò significa che fra 50 miliardi di anni il nostro satellite dovrà impiegare 47 giorni per ruotare intorno alla Terra (oggi le servono 27.3 giorni).
  6. Durante il giorno, sulla Luna fa molto caldo – la temperatura media è di 107° C, mentre di notte scende ai -153° C.
  7. Noi vediamo sempre la stessa parte della Luna, in quanto essa per ruotare intorno al nostro pianeta impiega lo stesso tempo che le serve per compiere una rotazione intorno alla sua asse.
  8. Luna blu – Viene così chiamata la seconda luna piena del mese, un fenomeno che si verifica ogni 3-5 anni.
  9. Solo 12 persone, tutte del sesso maschile, hanno posato il piede sul suolo lunare. Il primo è stato Neil Armstrong nella missione Apollo 11, avvenuta nel 1969, e l’ultimo Gene Cernan nella missione Apollo 17 nel lontano 1972. Da quell’anno in poi, sulla Luna abbiamo mandato solo veicoli spaziali senza pilota.
  10. Nella letteratura italiana, la parola Luna compare per la prima volta nel Cantico di Frate Sole, scritto da San Francesco d’Assisi nel 1224.

Vi lasciamo con il video della storica diretta della RAI che ha accompagnato il primo sbarco di un essere umano sulla Luna.