Modi semplici e naturali per combattere gli insetti in estate

Con l’arrivo dell’estate, vi è sempre il pericolo di trovare la casa infestata da vari insetti. Sicuramente il modo più facile – spesso considerato anche il più efficiente – per liberasene è l’uso di diversi repellenti che non di rado vengono utilizzati eccessivamente e che possono apportare gravi danni all’ambiente e alla salute della vostra famiglia e degli animaletti che tenete in casa.

Ci sono invece numerosi metodi naturali e pratici, semplicissimi da applicare e con un effetto molto più duraturo, con cui è possibile allontanare gli insetti fastidiosi da casa e prevenire il loro ritorno.

•    Bisogna assicurarsi prima di tutto che tutte le porte e finestre siano completamente funzionanti e senza crepe in modo da impedire l’accesso agli insetti. Con l’aumento della temperatura, diventa necessario ventilare più spesso e correttamente la propria abitazione, non solo per mantenere fresca l’aria, ma anche per rendere meno pesanti il caldo e l’afa e per diminuire l’inevitabile umidità, che a loro volta attirano gli insetti. Si dimostrano molto pratiche e utili le reti anti insetti, quindi è suggeribile installarle su tutte le finestre.

•    Sono numerosissimi i rimedi naturali che offrono un’ottimale protezione contro gli insetti senza mettere in pericolo i vostri bambini o animali. Essi vanno scelti e usati a seconda del tipo degli insetti che siete costretti a combattere.

–    Formiche: se la vostra casa è stata infestata dalle formiche, avete a disposizione una serie di opzioni per eliminarle. Solitamente basta spargere del sale, pepe, cannella o bicarbonato, ma aiutano molto anche i chiodi di garofano. Inoltre si può far ricorso alle bucce di cetriolo, fondi di caffè, buste di tè o all’aglio. Le formiche vengono respinte dall’odore di ruta e mentuccia, quindi è consigliabile averle in casa.

combattere gli insetti in estate
–    Scarafaggi: gli scarafaggi di solito occupano le dispense, rendendo il cibo depositatovi inutilizzabile. Per liberarsi di questi insetti vi potrebbero aiutare l’acqua e sapone, bucce di cetriolo e acido borico.

–    Pulci: se possedete un animale domestico, innanzitutto è necessario controllarlo e prendere le opportune misure per proteggerlo da questi parassiti. L’aglio, limone e cedro vi aiuteranno a sbarazzarsi di questi insetti.

–    Mosche: le più assidue tra questi indesiderati visitatori, possono essere cacciate via con l’ausilio del limone e chiodi di garofano, alloro, basilico o pepe nero, che può essere combinato con l’aceto. Inoltre, vi possono aiutare varie piante quali lavanda, menta, menta piperita, ruta, sambuco, artemisia.

–    Zanzare: questi insetti stanno diventando sempre più resistenti, quindi l’uso dei repellenti ed altri prodotti chimici contro loro si rivela spesso inutile. Per tenere lontane le zanzare, circondatevi di piante il cui odore le respinge – potete scegliere tra la menta, rosmarino, basilico, timo, lavanda, limone, citronella, mentuccia, geranio, eucalipto, cedro o l’efficientissima catambra, pianta antizanzare per eccellenza.

combattere gli insetti in estate
•    Infine aggiungiamo alcune osservazioni che forse sembrano scontate, ma sono spesso trascurate. Per una prevenzione veramente efficace è necessario mantenere la casa pulita e disinfettata, evitando di lasciare i cibi all’aperto o di accumulare per lungo tempo la spazzatura. Si consiglia di usare l’aceto nella pulizia delle superfici, specie nelle dispense. Se coltivate le piante da balcone o da giardino, è meglio stare attenti a non appoggiarle ai muri in quanto così viene facilitato l’accesso degli insetti a casa.

Cercate di investire più nella prevenzione, sia per evitare situazioni sgradevoli con gli insetti in casa, sia perché ucciderli tutti e senza distinzione non è sempre una soluzione.

Avete dei consigli provati per combattere gli insetti? Condivideteli con altri lettori!

Vi lasciamo questo video che mostra come creare un’efficiente trappola per zanzare!